– 30-31 GENNAIO 2020 (TORINO) – 

Lo scopo è fornire ai discenti un completo aggiornamento in tema
di Ecoendoscopia sia come tecnica diagnostica morfologica, sia diagnostica
interventistica (FNA/FNB) sia come innovativa metodica terapeutica (procedure
iniettive, ablative, drenaggi, necrosectomie, anastomosi). Il Corso ha un prevalente
aspetto pratico, basato sulle dimostrazioni live, che saranno prese come occasione
di approfondimenti sia tecnici sia clinici (diagnosi differenziali, altre opzioni
diagnostiche o terapeutiche, indicazioni e risultati della metodica nei vari casi clinici
trattati nel live). Il tutto sarà integrato e corroborato sia da un’importante
discussione interattiva tra esperti e discenti sia da un corredo di letture frontali
che spazieranno dal campo diagnostico a quello terapeutico, dagli aspetti
tecnologici a quelli anatomo-clinici. La patologia affrontata andrà dal campo
sempre più rilevante delle malattie bilio-pancreatiche a possibili applicazioni di
nicchia, ma non meno importanti come i tumori neuroendocrini o per finire alle
un po’ misconosciute, ma possibili applicazioni alla patologia del colon.
Saranno fornite informazioni rilevanti sulla gestione clinica del paziente, sia pre- che
post-procedurale e sulle possibili complicanze e loro trattamento.

Clicca per vedere il PDF

Posted on